LA LUCE BATTE NEL CUORE DI CASALBORDINO

7 ottobre 2014 | Lascia il tuo commento

 

 Casalbordino 13

È davvero triste guardare una piazza vuota dopo un concerto; ma se il concerto in questione è quello dei The Sun, solo una piazza può restare vuota, non il cuore.

Finalmente dopo tanti mesi di attese i quattro ragazzi di Thiene – accompagnati dalla loro efficiente ciurma – il 21 settembre 2014 sono sbarcati a Casalbordino, più precisamente nella Parrocchia Madonna dei Miracoli. Lo staff (composto da ragazzi di Azione Cattolica, uomini del Comitato Feste e tanti adulti e bambini impegnati in oratorio) in poche settimane ha creato una bella atmosfera, fatta di striscioni colorati, buon cibo e palloncini per accogliere più di seicento persone accorse ognuna per motivi diversi: chi per curiosità, chi per vedere i The Sun finalmente di persona, chi perché si ritrova nelle parole scritte da Francesco, chi perché ama la buona musica e chi perché è uno Spirito del Sole a 360°. Tutta la diocesi Chieti-Vasto si è mobilitata per essere presente e per scaldare la serata, tra momenti di commozione ascoltando le storie di vita dei ragazzi e tanta adrenalina scaricata ballando e cantando a squarciagola.

Insomma, una serata oltre ogni aspettativa, soprattutto per le iscrizioni all’Officina del Sole, che hanno fatto salire finalmente il numero degli Spiriti del Sole in Abruzzo. Questa regione aveva davvero tanto bisogno di una ventata nuova, diversa, fatta di volti felici, giovani e belli, e ora aspetta con ansia il bis.

I The Sun, con il loro affetto, i loro abbracci gratuiti, la loro voglia di ascoltare per ore le storie di quanti erano lì per loro, si sono dimostrati ancora una volta superlativi, abbattendo anche il muro degli increduli e dei dubbiosi. È trascorso un po’ di tempo ormai, ma in questo piccolo paese a metà tra il mare e la montagna si continua a parlare di loro, con un po’ di malinconia… ma gli occhi brillano ancora. Quindi alla prossima!

 

Roberta

Qui il link di un fantastico video della serata!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *