CAMPAGNA DI SOLIDARIETA’ 2016

18 gennaio 2016 | Lascia il tuo commento

Tuttisullastessastrada

#tuttisullastessastrada

Durante il concerto-evento svoltosi a Parma il 26 dicembre scorso, i The SUN – e con loro l’Officina del SOLE – hanno lanciato Campagna di Solidarietà 2016 in supporto all’Associazione ONLUS AVSI. Già durante la Santa Messa tenutasi la domenica 27 dicembre a Parma a conclusione del ritrovo di Natale Officina sono stati raccolti i primi contributi!

logo-avsi

L’ONLUS AVSI opera nei settori socio-educativo, sviluppo urbano, sanità, lavoro, agricoltura, sicurezza alimentare e acqua, energia e ambiente, emergenza umanitaria e migrazioni, raggiungendo più di 2.6 milioni di beneficiari diretti. La sua missione è promuovere la dignità della persona attraverso attività di cooperazione allo sviluppo con particolare attenzione all’educazione, nel solco dell’insegnamento della Dottrina Sociale Cattolica.

Dopo l’aiuto concreto raccolto lo scorso anno a beneficio dell’Hogar Niño Dios tramite l’Associazione HABIBI, con cui abbiamo contribuito alla realizzazione di una nuova cucina, quest’anno ascoltiamo il grido delle popolazioni cristiane e non solo vittime delle violenze in Medio Oriente, di cui la stessa band si è fatta portavoce con il brano Le case di Mosul.

In particolare, Officina del SOLE propone di sostenere i progetti Resistere ad Aleppo (SIRIA) e Ricominciare a Erbil (IRAQ), all’interno della campagna #TendeAVSI.

Vi invitiamo a guardare il video seguente che riporta con cuore, serietà, impegno e dedizione i progetti seguiti da AVSI.

 

VOCI DA ERBIL…

ricominciare_a_erbil

«Ho passato del tempo presso questi rifugiati. È uno strazio trovare il proprio popolo, così, scacciato dalla propria terra, in una situazione miserabile e molto inquietante. Tutti cercano una soluzione dalla Chiesa, una salvezza. Vorrei fare miracoli, ma non posso… e ciò mi fa veramente male. Quando si è davanti a un disastro, che si vede con i propri occhi, di cui si sente la sofferenza negli altri, è ancora più doloroso quando non si può aiutarli né dare sollievo».

(Mons. Louis R. Sako, patriarca di Baghdad, nel libro Più forti del terrore, EMI 2015)

 

Erbil è la capitale del Kurdistan iracheno in cui oggi vivono oggi circa 250.000 sfollati e profughi di diversi gruppi etnici.

Nel 2015 AVSI ha aperto un asilo, gestito da una comunità di suore domenicane, che accoglie circa 130 bambini ed è situato a Ozal City. In questa località vivono 1.200 famiglie, delle quali oltre 900 sono cristiane, altre sono yazide e altre ancora musulmane, tutte fuggite dalla violenza di Isis.

 

…E DA ALEPPO

resistere_ad_aleppo

«Ci sforziamo di creare qualche oasi in questo deserto. Sentiamo che il Signore è in mezzo a noi e proviamo a rendere ancora più chiara e palpabile questa presenza agli occhi della gente […] I bisogni del corpo, qui, sono infiniti. Ma non meno numerosi e urgenti sono quelli dello spirito […] Ad Aleppo più di cento chiese di tutte le confessioni sono state distrutte da quando è cominciata la guerra. E ormai, chi vive da anni in questa situazione non crede più alle parole ma solo ai fatti».

(Fra Ibrahim Sabbagh, parroco ad Aleppo, in Famiglia Cristiana n° 52, 27 dicembre 2015)

 

Aleppo è la città più popolosa della Siria ed è situata nella zona settentrionale del paese.

Da quattro anni Aleppo vive nella morsa di un assedio spietato: divisa in aree controllate da fazioni diverse che si combattono incessantemente, viene bombardata ogni giorno ed è priva di acqua e di elettricità.

Il progetto è finalizzato a sostenere il centro d’accoglienza di Aleppo, presso la parrocchia di San Francesco, nel quartiere di Azizieh, che accoglie oltre 200 sfollati al giorno. Qui le famiglie trovano un posto per dormire, cibo, indumenti, medicine, ma soprattutto un luogo di pace e di accoglienza.

 


Per aderire alla campagna e fare una donazione:

OFFICINA DEL SOLE
Banca Popolare Etica – Filiale di Bologna
IBAN: IT22 P050 1802 4000 0000 0172 905
Causale: Campagna di Solidarietà 2016

IMPORTANTE:
Informiamo e ricordiamo che, non essendo l’Associazione Officina del Sole iscritta al registro delle ONLUS, non è possibile detrarre questa donazione dal proprio reddito.


La campagna benefica 2016 proposta da Officina del SOLE sarà disponibile fino a Pasqua (domenica 27 marzo 2016). Al termine il ricavato sarà devoluto all’Associazione ONLUS AVSI comunicando a tutti in che misura siamo riusciti a contribuire a questa meravigliosa iniziativa.

Al termine del progetto verranno pubblicati, per maggiore trasparenza, tutti i bonifici ricevuti (nel rispetto della privacy dei contribuenti), l’importo complessivo raccolto e il bonifico effettuato a beneficio dell’Associazione ONLUS AVSI.

officina_del_sole-LOGO


 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *