“Ricostruiamo le case di Mosul”: GRAZIE!

14 maggio 2018 |

Dov’è l’Amore?
La compassione?
La verità?
La distinzione tra il Bene e il Male?

Officina del Sole risponde

Carissimi Spiriti del Sole,

è con il cuore colmo di gioia e gratitudine che condividiamo l’esito della campagna di Natale 2017 “Ricostruiamo le case di Mosul”.

La nostra vicinanza alle popolazioni irachene di Qaraqosh, nella diocesi di Mosul, si è trasformata in un aiuto concreto per la ricostruzione delle case e della chiesa, aiutando così le popolazioni rifugiate a ritornare alle proprie case e alla propria vita.

Grazie al contributo di tanti, Officina del Sole ha raccolto 5.000€ che, sommati ai 700€ inviati dai The Sun, portano il nostro sostegno a 5.700€ totali.

La forza della fede testimoniata dall’incrollabile “Credo in Te” dei nostri fratelli iracheni davanti a persecuzioni, morte, sofferenze e guerre e l’apertura dei nostri cuori hanno permesso alla Provvidenza di dare risposte concrete di solidarietà e fratellanza.

Vi condividiamo un messaggio di ringraziamento da parte di padre Georges Jahola, guida e parroco della comunità cristiana di Qaraqosh.

 

Per una maggiore trasparenza, ci teniamo a pubblicare la ricevuta dell’avvenuto bonifico bancario:

Si può continuare a sostenere l’opera di ricostruzione di Qaraqosh inviando la propria offerta direttamente a:

Padre Georges Jahola BJ

IBAN: IT17D0344050410000000233800

  • CRISTIANA says:

    Bene! Ma purtroppo, sono solo all’inizio…che la crudeltà umana venga distrutta! La Pace sia il giusto premio per i sopravvissuti. Ne hanno un bisogno incalcolabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.